Trovaci su Facebook

Prossima partita

Dom., 08. Feb. 2015 14:30
Romagna Centro
Rom. C.
Atletico San Paolo PD
Atletico
-:-

Classifica

# Squadra Pt.
1 Rimini 1912 55
2 Este 46
3 Correggese Calcio 1948 45
4 Delta Porto Tolle Rovigo 40
5 Piacenza Calcio 1919 39
6 Bellaria Igea Marina 35
7 Fiorenzuola 1922 32
8 Abano Calcio 30
9 Scandicci Calcio 29
10 Imolese Calcio 29
11 Fortis Juventus 1909 29
12 Virtus Castelfranco Calcio 27
13 Mezzolara 25
14 Ribelle 24
15 Jolly Montemurlo 24
16 Formigine 23
17 Romagna Centro 23
18 Thermal A Ceccato 22
19 Fidenza 21
20 Atletico San Paolo PD 21

Risultati

Main Sponsor

sac petroli GRANDE

 

CONCORSO
Logo kindersport1Click

Giocainsalute

JUNIORES NAZIONALI: RIBELLE - ROMAGNA CENTRO 1-2


bazzocchi gianni junioresLa Juniores allenata da mister Gianni Bazzocchi vince sul campo della Ribelle per 2-1. 

La doppietta di Stucchi (una rete per tempo) è sufficiente per portare a casa i 3 punti. La rete dei padroni di casa ad un quarto d'ora dalla fine ha solo reso più avvincente il finale di gara. Ottima reazione dunque alla sconfitta interna maturata la giornata precedente quando la Jesina si è imposta a Martorano per 2-0. 

Prossimo turno sabato 18 ottobre alle ore 15.30 quando il Romagna Centro riceverà la Civitanovese.

 
Piacenza - Romagna Centro 5-0

piarcLa gara inizia a ritmo contenuto, le due formazioni si studiano e sono pochi i pericoli che corrono i rispettivi estremi difensori. L’equilibrio si rompe al 20’ quando con un bel tocco sotto Tarantino mette Marrazzo a tu per tu col portiere: la punta biancorossa non sbaglia e porta in vantaggio il Piacenza.

Passano pochi minuti e questa volta è capitan Volpe a servire un gran pallone ancora a Marrazzo che da posizione leggermente defilata effettua un pallonetto che va a infilarsi dolcemente in rete per il raddoppio biancorosso. Al 39’ Volpe si invola sulla fascia e serve in mezzo dove l’accorrente Marrazzo colpisce a botta sicura, il portiere del Romagna Centro respinge ma lo stesso centravanti ribadisce in rete la palla del 3-0, risultato con cui termina il primo tempo.

La ripresa riparte allo stesso modo, Marrazzo prova subito a superare Semprini ma quest’ultimo è bravo a fermare la sua conclusione, sul capovolgimento di fronte è invece Di Graci a sventare una grande occasione per i romagnoli capitata sui piedi di Peluso.

Al 70’ Zanardo, nel frattempo subentrato a Lisi, serve un assist per Marrazzo che, dopo aver superato il portiere, deposita in rete il pallone del 4-0: per lui si tratta di uno strepitoso poker personale.
C’è spazio anche per Tarantino che, a 5 minuti dal termine sfruttando al meglio un cross di Zanardo, segna di testa il suo primo goal con la maglia del Piacenza. La partita termina con il risultato di 5-0 e i biancorossi che raccolgono i meritati applausi degli oltre 1500 tifosi presenti sulle tribune dello Stadio Leonardo Garilli.

Piacenza - Romagna Centro: 5-0 (3-0)

Piacenza: Di Graci, Battistotti, Zagnoni (22’ st Adiansi), Tarantino, Ruffini, Mei, Volpe, Mauri, Marrazzo (40’ st Delfanti), Minasola, Lisi (4’ st Zanardo).
A disposizione: Cabrini, Colicchio, Redaelli, Saber, Compiani, Corso. All.: Monaco.

Romagna Centro: Semprini, Arrigoni, Amhetovic, Maioli, Giunchi, Gregorio (14’ st Ridolfi), Lombardini, Tola, Gavoci (32’ st Galassi), Saporetti (22’ st Baronio), Peluso.
A disposizione: Giannelli, Turci, Gori, Tamburini, Pieri. All.: Medri.

Arbitro: Feliciani di Teramo (assistenti Spinelli e De Ambrosis di Busto Arsizio)
Marcatori: 19’ Marrazzo, 22’ Marrazzo, 39’ Marrazzo, 70’ Marrazzo, 85’ Tarantino
Ammoniti: Tola, Lombardini, Gavoci

 

Le immagini della gara

 
CONCORSO 1 Click Donation

Logo kindersport1ClickL'ASD Romagna Centro partecipa al concorso indetto da Kinder+Sport.

Esso vuole destinare la somma complessiva di 50.000 € alle Associazioni impegnate nella promozione della pratica sportiva da parte delle nuove generazioni. Alle 20 Associazioni che avranno ricevuto più click verrà erogata parte di questi fondi al fine dell’acquisto di nuove attrezzature sportive.

Dacci una mano anche tu: CLICCA SUL LOGO QUI DI FIANCO E DONA IL TUO VOTO!!

Ricorda che cliccando "mi piace" sulla pagina facebook di Kinder+Sport 
il tuo voto sarà RADDOPPIATO e condividendolo si TRIPLICHERA'!!

 
ROMAGNA CENTRO - VIRTUS CASTELFRANCO 1-1

gavoci rivolino 1bUn punto in rimonta per i ragazzi di Medri che riprendono gli emiliani a mezz'ora dalla fine grazie ad un rigore trasformato da Gavoci (nella foto). La Virtus Castelfranco era passata in vantaggio al 30' con Ferrara Vincenzo abile ad insaccare di testa. Match senza troppe emozioni da entrambe le parti.

Prossima sfida per i biancazzurri al Garilli di Piacenza; gli emiliani quest'oggi hanno vinto 3-1 in casa contro l'Atletico San Paolo.

Il tabellino del match giocato all'Orogel Stadium "Dino Manuzzi":

Romagna Centro: Semprini, Turci, Ahmetovic, Arrigoni, Giunchi, Gregorio, Lombardini, Tola, Gavoci, Gori, Peluso. A disp: Giannelli, Galassi, Maioli, Baronio, Saporetti, Lecce, Tamburini, Pieri, Ridolfi All Faedi
Virtus Castelfranco: Gibertini, Sacenti, Ladu, Negri, Fiorini, Meregalli, Oubakent Ferrara S, Ferrara V, Beatrizzotti, Cortese. A disp: Alberghini, Buldrini, Girelli, Rossignoli, Martina, Lodesani, Pavarotti, Pascerini, N'Dri All. Chezzi 

 
L'INTERVISTA AL PREPARATORE DEI PORTIERI MARCELLO FAEDI

faediCiao Marcello, ancora a secco di vittorie: quali ingredienti sono mancati fino ad ora per non esser riusciti a far bottino pieno?

Credo che l'unico ingrediente che sia mancato sia un pizzico di fortuna..
Esclusa la partita persa in casa con il Bellaria abbiamo sempre disputato partite all'altezza del campionato facendo cose buone ed altre da migliorare; credo che in questa fase della stagione sia normale dover trovare la giusta quadratura, del resto la squadra è stata rinnovata.
La strada intrapresa è quella giusta, gli automatismi stanno migliorando di giorno in giorno, quindi manca veramente poco alla prima vittoria.
 
Semprini, il nostro portiere da 2 stagioni, è comunque sempre tra i migliori in campo; Giannelli quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto positivamente; Bissi è stato autore di una prova autorevole sabato scorso con la squadra Juniores; Piraccini e Guerrini sono reduci da un campionato da protagonisti con Allievi e Juniores la scorsa stagione; quali aspetti cerchi di lavorare in ognuno di loro vista anche la giovane età degli estremi difensori biancazzurri?
 
Per prima cosa mi ritengo assolutamente fortunato nel poter lavorare settimanalmente con questi ragazzi; hanno grande predisposizione al lavoro e mettono sempre grande impegno: questo è il motivo principale dei loro risultati sportivi.
L'aspetto a cui dedico più attenzione è quello psico fisico; cerco di metterli nelle condizioni migliori per affrontare settimanalmente la gara, l'apice dei sacrifici fatti in settimana, cercando di sviluppare esercitazioni stimolanti che li spingano a dare sempre il massimo.
Alessandro e Filippo (rispettivamente Semprini e Giannelli) poi sono un ottimo esempio/riferimento per i ragazzi più giovani, Bissi, Piraccini e Guerrini in questo caso.
 
5 stagioni fa vestivi il doppio ruolo di preparatore e secondo portiere, trovandoti qualche volta a scendere in campo; ti manca la partita vissuta da giocatore? Ed ora che alla domenica segui la squadra dalla panchina in che maniera vivi la partita?
 
5 stagioni!!! un orgoglio poter averle vissute.
Ho avuto la fortuna di poter iniziare questa mia avventura con un duplice ruolo ma con un obiettivo ben chiaro: quello di fare il preparatore dei portieri.
Penso a Guido Ramon Gargiulo, il primo portiere che ho allenato... E che portiere! 
Se mi manca la partita? E' difficile spiegare le emozioni che si provano a scendere in campo e quelle che si vivono in panchina... oggi sono contento della scelta fatta 5 anni fa.
Il bello del calcio è che ogni domenica è sempre diversa, la puoi immaginare, preparare, ma poi devi essere pronto a quello che il campo ti riserva.

 
 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 94
RocketTheme Joomla Templates